Classiche

Le chitarra classica rappresenta il lavoro di ricerca messo a punto in questi ultimi anni che pone le sue fondamenta nella tradizione andalusa e si arricchisce di soluzioni costruttive moderne e di una stilistica personale. La struttura leggera della tavola consta di un ventaglio a cinque catene di stampo tipicamente granadino della scuola di Antonio Marín Montero e Robert Bouchet. La cassa dalla dimensioni non troppo grandi presenta sobrie decorazioni e un disegno dalle curve morbide ed eleganti. La comoda tastiera è sagomata con una curvatura progressiva che termina piatta (radius compound), ed è munita il più delle volte del ventesimo tasto (a discrezione del cliente). Il ponte ha sei fori doppi e inserti in osso. Il tiro di corda può essere a scelta 650 o 640 millimetri, mentre il capotasto può variare dai 49 ai 53 millimetri. Disponibile con tre tipi di meccaniche (vedi ACCESSORI).